Museo del Videogioco

0 commenti

videogiocoVia Sabotino, Roma

Insert Coin, Play, You Win, You Die, Game Over. Da piccoli negli anni ’80 la cosa più bella del mondo era andare in sala giochi dove la ripetizione di queste espressioni inglesi diventava un mantra estatico. Il malloppo dei freddi gettoni nelle tasche, la scelta del cabinato più promettente, il duello con il mostro di fine livello, la soddisfazione per un nuovo livello passato, i consigli ai giocatori meno esperti erano sensazioni inebrianti.

La seconda cosa più bella del mondo era andare dopo scuola a casa dell’amichetto di turno che aveva la console più evoluta della tua e sfidarlo allo sfinimento per tutto il pomeriggio. I compiti da fare insieme erano solo un intervallo della pesante attività videoludica.

Entrambe le manifestazioni del videogame, cabinato e console, sono ampiamente approfondite ed esposte al Vigamus, il Museo del Videogioco di Roma di recente apertura. Ci sono due percorsi paralleli: il primo più teorico con la ricostruzione della storia del videogioco dagli albori a oggi, l’altro più interattivo con giochi arcade vintage a disposizione dei visitatori per del divertente retrogaming all’ultimo bit.
Ci sono inoltre delle esposizioni temporanee con argomenti sempre interessanti e spesso vengono presentati in anteprima italiana i grossi titoli del gaming mondiale.

 

Informazioni pratiche

 

Indirizzo:
Via Sabotino, 4, 00195 Roma

Web:
Vai al sito web

 

Lascia un commento



© 2011 InvisibleStudio Bookmark and Share